Giacomo Cassetta

Giacomo Cassetta nato a Gualdo Tadino nel 1992,

dopo aver conseguito la Laurea triennale in

Arti figurative della Decorazione con punteggio 110 con lode

oggi è studente di Graphic Design

presso l'Accademia di Belle Arti di Macerata,

vive a Sigillo in provincia di Perugia.

La peculiarità delle opere consiste nell’unire una

tecnica antichissima che accompagna l’uomo fin

dalle sue origini, ovvero la pirografia, arricchita da

materiali moderni quali plexiglass, pietre, foglia oro,

ecc... a tematiche contemporanee, lette in

chiave ironica e critica.

Una simbiosi originale e contrastante che rende

piacevoli alla vista situazioni stravaganti o alle volte

scomode.

La finalità delle opere è quindi quella di porre il

fruitore nella condizione di esprimere una personale

analisi di ciò che vede, un’interpretazione legata al

proprio bagaglio di esperienze e al modo di interpretare

il mondo in cui viviamo e che inevitabilmente ci

influenza e caratterizza.

Tramite le opere si coglie l’occasione per parlare di

argomenti che ci fanno riflettere, discutere, arrabbiare,

con i quali siamo in disaccordo o che semplicemente

non accettiamo; dove l’unica chiave di lettura,

che diviene una vera e propria ancora di salvezza,

risiede nell’ironia, che magari può generare nelle

persone una ventata di fiducia e ottimismo nel

presente e nel futuro.